Sardegna: bonifica amianto

Data: 
1 Aprile 2016

Nel corso del 2016 la Regione Sardegna spenderà 1,4 milioni di euro per la bonifica dei siti contaminati dall'amianto, mentre per il 2017 e il 2018 la somma prevista sarà di 9,4 milioni di euro l'anno.

Scoperto il batterio mangia-plastica

Data: 
14 Marzo 2016

Un gruppo di ricercatori giapponesi del Kyoto Institute of Technology ha scoperto l’esistenza di un batterio, Ideonella sakaiensis, in grado di digerire la plastica.

Formaldeide, dove si trova e quali sono i pericoli

Data: 
22 Febbraio 2016

La formaldeide è una sostanza chimica utilizzata nelle industrie, in campo farmaceutico e cosmetico. Da essa si ricava la formalina, in passato largamente utilizzata per la conservazione dei prodotti. Oggi le attuali norme impongono un minimo massimo di utilizzo pari allo 0,2% anche se molti prodotti cosmetici ne contengono ancora percentuali più consistenti.

Listeria monocytogenes su salumi e derivati

Data: 
16 Febbraio 2016

Nelle ultime settimane è stata rivolta particolare attenzione verso alcuni casi di salumi e derivati caratterizzati dalla presenza del microorganismo Listeria monocytogenes.

Fibre di amianto nei thermos importati dalla Cina

Data: 
28 Gennaio 2016

Nuova allerta dal Ministero della Salute. Dopo l'annuncio riguardante alcune pellicce tossiche per bambini, ha segnalato infatti la presenza sul mercato di thermos cinesi contenenti fibre di amianto. La comunicazione è arrivata dopo che i NAS di Treviso hanno scoperto e sequestrato una partita di thermos presso un punto vendita di Belluno.

CPG Lab: ricerca esaminatori per analisi degli odori

Data: 
26 Gennaio 2016

C.P.G. Lab ricerca, per il laboratorio di Olfattometria dinamica, esaminatori per la formazione di panel per la valutazione degli odori secondo la norma UNI EN 13725/2004.

Per partecipare alla selezione sono richieste le seguenti caratteristiche:

  • Essere maggiorenni
  • Non essere affetti da riniti, sinusiti, allergie o altro che determini l’alterazione della percezione olfattiva

I Candidati verranno sottoposti a due tipi di selezione:

  • La prima conoscitiva al fine di valutare l’interesse alla partecipazione al progetto e comunicare il regolamento per la presenza ai gruppi di prova.
  • La seconda per testare la soglia olfattiva, che deve rientrare in valori definiti dalla norma.

A tale scopo la seconda selezione verrà eseguita in tre giorni non consecutivi per una durata di circa un’ora ogni sessione. Tale selezione non sarà retribuita.

In caso di superamento delle selezioni sarà richiesto di poter dare disponibilità alla partecipazione alle prove, con le seguenti modalità:

  • Breve preavviso (minimo 48 ore) ad una intera sessione di analisi;
  • Attenersi al codice comportamentale che verrà consegnato durante la prima selezione;
  • Arrivare presso la sede del laboratorio non più tardi di 15 minuti prima dell’inizio delle analisi.

L’attività di lavoro richiesta è a chiamata, in orari diurni, con sedute da una a tre ore ed una frequenza massima di due volte a settimana.

Ai partecipanti al gruppo di prova verrà riconosciuto un compenso di 30,00€ lordi/sessione*.

N.B. I campioni sottoposti alle analisi non presentano problematiche per la sicurezza dei partecipanti al gruppo poiché saranno preventivamente valutati dal laboratorio al fine di non superare i livelli di esposizione nocivi.

* La sessione corrisponde mediamente a 4 prove (1 bianco + 3 prove + tempo di attesa iniziale e intra prova)

 

CPG Lab Cairo Montenotte, problemi linea telefonica

Data: 
5 Ottobre 2015

Gent.li Clienti,

siamo lieti di comunicare che le linee telefoniche dei nostri uffici di Cairo Montenotte sono state ripristinate.

Cordiali saluti.

C.P.G. Lab S.r.l.

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il Decreto 24 giugno 2015 sui criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica

Data: 
14 Settembre 2015

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale 11 settembre 2015, n. 211 il Decreto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 24 giugno 2015 “Modifica del decreto 27 settembre 2010, relativo alla definizione dei criteri di ammissibilità dei rifiuti in discarica”.

Raccomandazioni della Commissione Ue per l’arsenico negli alimenti

Data: 
14 Agosto 2015

La Commissione europea ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale un atto relativo al monitoraggio dell’arsenico negli alimenti. Gli Stati Ue dovrebbero garantire, nel corso degli anni 2016, 2017 e 2018, il controllo della presenza di arsenico negli alimenti.

CPG Lab: analisi degli odori

Data: 
24 Giugno 2015

C.P.G. Lab da sempre persegue un'attenta e costante attenzione al Cliente, all'evolversi di normative e tecnologie. Recentemente è stato implementato il Laboratorio di Analisi dell'Odore ai sensi della norma UNI EN 13725, che offre il campionamento dell'aria e le successive prove per la determinazione della concentrazione di odore tramite panel.